Autocertificazione per velocizzare l’erogazione dei finanziamenti con garanzia statale

Emendamento al Decreto Liquidità, che introduce “l’autocertificazione” per velocizzare l’erogazione e (tentare di) cancellare i classici obblighi d’istruttoria per le banche.

Il contenuto della dichiarazione sostitutiva deve riguardare:

  • l’attività, limitata o interrotta a causa dell’emergenza sanitaria;
  • informazioni sulla veridicità e completezza dei dati aziendali;
  • la finalità delle somme ottenute;
  • la consapevolezza che le somme erogate saranno erogate su un c/c dedicato;
  • dichiarazione antimafia;
  • assenza di condanne per evasione fiscale nei cinque anni precedenti.

Italia Oggi 22.5.2020

Il Sole 24 Ore 22.5.2020

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Altri articoli