Mediazione civile per le controversie da Covid-19

L’emendamento, che recepisce le proposte di modifica alla L. n°28/2020, inserirebbe il comma 6 ter all’art. 3 della L. n°6/2020 prevedendo che “nelle controversie in materia di obbligazioni contrattuali, nelle quali il rispetto delle misure di contenimento di cui al presente decreto, o comunque disposte durante l’emergenza epidemiologica da Covid-19 sulla base di disposizioni successive, può essere valutato, ai sensi del comma 6 bis, il preventivo esperimento del procedimento di mediazione ai sensi del comma 1 bis dell’art. 5 D.Lgs. n°28/2010, costituisce condizione di procedibilità della domanda“.

Emendamento

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Altri articoli

La società scissa resta fallibile

In tema di dichiarazione di fallimento, in presenza di una scissione di società totalitaria, verificandosi un fenomeno di tipo successorio tra soggetti distinti e dunque