Fallimentare

Leasing risolto prima del fallimento: quale disciplina si applica?

La I sezione Civile della Corte di Cassazione, con ordinanza n. 27545/19 del 28/10/19, chiarisce che a seguito della legge n. 124/2017 (art. 1, commi 136-140) il leasing finanziario ha assunto una fisionomia unitaria; Si ritiene quindi definitivamente superata la distinzione, di matrice giurisprudenziale, tra leasing c.d. “di godimento” e leasing “traslativo” ed il ricorso […]

La pensione di invalidità rientra nel novero dei beni esclusi dal fallimento

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 25629/19 ha affermato che, In tema di beni non compresi nel fallimento, la voce “pensioni”, annoverata nell’art. 46 l.fall., si riferisce anche a quelle di invalidità, poiché assolvono una funzione di reintegra della diminuita capacità lavorativa, quale danno causato al soggetto dalla sopravvenuta invalidità nel tempo presente, come […]

Inefficacia dell’ipoteca giudiziale, concordato preventivo e declaratoria di fallimento

La Corte di Cassazione con ordinanza n. 6381/19 in ossequio all’art. 168, comma 3, l.fall,. ha stabilito che sono inefficaci, nei confronti dei creditori anteriori alla domanda di concordato, le ipoteche giudiziali iscritte nei 90 giorni antecedenti la data di pubblicazione del ricorso nel registro delle imprese. Questo principio vale anche nel caso in cu, […]